posta elettronica certificata
     


La Posta Elettronica Certificata (PEC) è lo strumento informatico che sostituisce la raccomandata a/r tradizionale cartacea.
Oltre alle caratteristiche di semplicità ed immediatezza della posta elettronica comune, la PEC offre:

 
  • Garanzia di sicurezza nella trasmissione
  •  
  • Identificazione certa del mittente del messaggio
  •  
  • Possibilità di legare in maniera certa ed opponibile a terzi la trasmissione con il documento trasmesso, possibilità precluse alla tradizionale raccomandata.
  • La PEC si utilizza prevalentemente in tutti quei casi in cui si vuole avere la certezza che un documento arrivi a destinazione avendone nel contempo prova opponibile dell'invio e della consegna (contratti, fatture, convocazioni, ecc.).

    Grazie alla sua efficienza ed economicità il suo impiego andrà sicuramente oltre la sostituzione o integrazione della tradizionale raccomandata assumendo un ruolo sempre crescente.

     


    Il servizio GPECmail comprende l'acquisizione di caselle di posta certificata da 1 GB all'interno del dominio gpecmail.it:

    "tuonome"@gpecmail.it.

    Le caselle certificate potranno essere gestite tramite il tradizionale client di posta elettronica (Microsoft Outlook, Mozilla Thunderbird, Eudora, ecc.) oppure tramite l'apposita WebMail.

    In caso di necessità, gli utenti GPECmail hanno a disposizione un servizio di assistenza qualificato a cui possono accedere sia attraverso gli strumenti presenti sul sito web sia comunicando direttamente con il call-center.

    GPECmail offre:

     
  • ILLIMITATI invii giornalieri
  •  
  • WebMail PEC (raggiungibile da ogni pc)
  •  
  • Antispam
  •  
  • 1 GB di spazio
  •  

     


    Il Decreto Legge del 29 novembre 2008, n. 185 (decreto anti-crisi) convertito nella l. 28 gennaio 2009, n. 2 ha reso obbligatoria la PEC (Posta Elettronica Certificata) per imprese e professionisti.

    Le imprese costituite in forma societaria sono tenute ad indicare il proprio indirizzo di PEC al registro delle imprese.

    Allo stesso modo i professionisti iscritti in albi ed elenchi devono comunicare ai rispettivi ordini o collegi il proprio indirizzo di posta elettronica certificata.

    Per le nuove imprese societarie, l'obbligo di adeguamento è scattato dal 29 novembre 2008.

    Per i Professionisti iscritti ad albi ed elenchi, il termine è invece scaduto il 29 novembre 2009.

    Posta elettronica certificata

     

     

    Non aspettare oltre, acquista il tuo indirizzo di Posta Elettronica Certificata!



    @gpecmail.it
     
     

     

     


    GPECmail è un servizio offerto da Alloy - P.IVA 03839400284